Nel 1503 l’Universit√† di Eboli (il Comune) concesse alla badessa un nuovo edificio a patto che da clarisse diventassero benedettine. Il complesso edilizio √® quello dove tutt’ora sono ospitate e che prese il nome di Monastero intitolato a Sant’Antonio Abate.

Leave a Reply

Your email address will not be published.